• SONO APERTE LE REGISTRAZIONI al terzo Forum nazionale di project management, l’evento organizzato dai tre chapter italiani del Project Management Institute che si terrà a Milano venerdì 18 ottobre 2019 sul tema “RE-Think! #project #sustainAbility #future”. Focus sulla sostenibilità, dunque, per una giornata che si annuncia di spessore per contenuti e ospiti.

    Vai al sito

  • Non perdete l’occasione di fare quella domanda particolare che avete in testa da sempre, di soddisfare una curiosità sul passato del project management, di immaginare il nostro futuro con chi ha creato la nostra associazione. #AsktheFounder vi permetterà di dialogare con Jim Snyder in una sessione del Forum interamente dedicata. Cosa aspettate? Inviate subito la vostra domanda!

    Vai al sito

  • E’ stato pubblicato il programma della giornata. L’evento sarà principalmente in italiano e darà diritto all’acquisizione di 7 PDU.

    Vai al sito

  • Siamo felici di condividere con voi una bellissima novità: il Forum Nazionale di Project Management è stato selezionato nel tour del PMI per le celebrazioni del cinquantesimo! Le celebrazioni inizieranno alla conclusione dei lavori, senza necessità di modificare il programma ma allungando l’orario di fine del Forum (maggiori dettagli saranno disponibili a fine agosto).

    Vai al sito

  • È aperta la campagna di sponsorizzazione a favore del Forum: aziende e soggetti interessati a sostenere la manifestazione sono invitati a scrivere a sponsor@pmi-nic.org.

    Vai al sito

  • Non basta: per raccontare per immagini cos’è la sostenibilità è aperta la Call4Photos, una raccolta di immagini che sarà resa visibile sul sito.

    Vai al sito

  • Come avvenne nel 2017 a Firenze per la prima edizione e nel 2018 a Napoli per la seconda edizione, il terzo Forum nazionale sarà occasione di incontro di centinaia di project manager da tutta Italia tra confronto professionale, cultura, networking e passione.

    Vai al sito

  • Enterprise Outreach Program
  • Kubunina
  • EuroPM
  • Progetti in Erba
  • Candida*mente podcast
  • Italy Chapters

Organizzazione

L’organizzazione del PMI-NIC è rappresentata nello schema che segue:

Il Comitato Direttivo, eletto dai soci, è responsabile del perseguimento delle finalità ed obiettivi dell’associazione e della definizione delle strategie relative. Si compone di un Presidente, due Vice Presidenti (VP Finance e VP Organization & Processes) e otto Direttori Aggiunti, così come stabilito dallo statuto dell’associazione. Le deleghe specifiche ai Direttori Aggiunti vengono assegnate su decisione del Comitato Direttivo.

  • Presidente: è il legale rappresentante dell’associazione, rappresenta il Chapter nelle relazioni con il PMI, con i Soci e con le terze parti. Ha la supervisione generale delle attività del Chapter
  • VP Finance: è il responsabile di tutti gli aspetti economico finanziari del Chapter
  • VP Organization & Processes: è responsabile del presidio e della garanzia della governance del Chapter, in termini di funzionamento e di sviluppo strategico
  • Branch Development Director: è responsabile dei rapporti con i Branch, del loro coordinamento, supporto e indirizzo, in coerenza con le policy definite dal Board
  • Communication Director: è responsabile dell’utilizzo e dello sviluppo degli strumenti di comunicazione che veicolano verso i soci le informazioni sulle attività del Chapter, in coerenza con le policy definite dal Board
  • Membership Director: è responsabile della crescita, della valorizzazione e della fidelizzazione dei soci del Chapter, in coerenza con le policy definite dal Board
  • Marketing Director: è responsabile dello sviluppo del brand Northern Italy Chapter, delle relazioni con le organizzazioni esterne in coerenza con le policy definite dal Board
  • Professional Development Director: è responsabile del piano eventi del Chapter e di tutte le iniziative volte a supportare lo sviluppo professionale dei soci, in coerenza con le policy definite dal Board
  • Research & Innovation Director: è responsabile dei progetti di ricerca e di innovazione del Chapter, in coerenza con le policy definite dal Board
  • Social Good Director: è responsabile dello sviluppo dei progetti rivolti alle scuole dalla primaria all’università, in coerenza con le policy definite dal Board
  • Volunteers Director: è responsabile dello sviluppo e della valorizzazione del volontariato e dei volontari nel Chapter, in coerenza con le policy definite dal Board


A supporto del Comitato Direttivo (ma senza diritto di voto) opera il Past President (in carica per sei mesi dal momento della scadenza del mandato) e l’Ethic Team guidato dagli E-Mentors che ha il compito di promuovere e svolgere attività di diffusione e sviluppo della conoscenza e consapevolezza sui temi etici.

 

Per meglio servire i propri soci, nel PMI-NIC sono stati costituiti sette Branch regionali (Piemonte-Val D’Aosta, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige/Süd Tirol, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna), cui spetta il compito di portare il NIC sul territorio (“delivery”), promuovendo eventi ed iniziative di vario genere e contribuendo allo sviluppo dell’associazione a livello locale.
Ogni Branch è coordinato da un Direttore, insieme a uno o due Direttori Aggiunti, che vengono nominati con mandato biennale dal Comitato Direttivo.

 

Nell’ambito del chapter esistono anche una serie di comitati operativi costituiti da volontari, che presidiano specifici aspetti della vita e dell’attività del Chapter o che operano a supporto dell’azione di membri del Board e dei Branch. I componenti di detti comitati vengono selezionati attraverso un processo di coinvolgimento e di ingaggio dei soci, che si basa sul VRMS, lo strumento che il PMI ha sviluppato per la gestione dei volontari a livello mondiale.

Il nostro webinar più recente

Il nostro podcast più recente