• Enterprise Outreach Program
  • Kubunina
  • Interviste agli Innovatori
  • Candida*mente podcast
  • Progetti in Erba
  • EuroPM

#ABD18 a Venezia sabato 15 settembre

Collaborazione tra il PMI-NIC e l’Agile Business Day, in programma a Venezia sabato 15 settembre.  Con relatori e thought leader di livello internazionale, oltre 30 sessioni in un giorno, streaming video, workshop pre-conferenza e ampie opportunità di networking, l’#ABD18 rappresenta un’occasione unica di crescita per aziende e organizzazioni sia pubbliche sia private, per i manager, per i professionisti e per chiunque voglia investire nella crescita individuale o dell’organizzazione. Coloro che sono in possesso di credenziali PMI potranno richiedere l’erogazione delle PDU, scrivendo dopo l’evento a info1@pmi-nic.org e specificando i track cui hanno preso parte interamente durante la conferenza #ABD18; la presenza sarà verificata da NIC e #ABD18.

Tema dell’anno è la trasformazione. In particolare, “growing into agility” rappresenta l’occasione per concentrarsi sui vari tipi di approcci — tecnici, umanistici e di business — che possono aiutare un’organizzazione a comprendere meglio se stessa e il dominio in cui opera, per progredire nel suo cammino verso l’agilità. Le sessioni saranno organizzate in cinque tracce principali:

AGILE FOR BUSINESS: gestione dei budget, design di prodotti e servizi, gestione delle persone (HR), modelli di business, evoluzione organizzativa, leadership, marketing, business agility;

AGILE PROJECT/PRODUCT MANAGEMENT: gestione di progetti e realizzazione di prodotti in modo esplorativo e adattivo;

AGILE FOR TECHIES: aspetti tecnici dell’agilità, in particolare modo per lo sviluppo di prodotti e servizi software;

AGILE COACHING: sviluppo delle persone, dei collaboratori, gestione delle dinamiche personali e di collaborazione in team;

AGILE FOUNDATION: i fondamenti dell’agilità per chi si avvicina a questo approccio.

Inoltre, #ABD18 riserva attenzione alle figure di management che, pur avendo un ruolo chiave nell’organizzazione, non sempre trovano temi di loro interesse in eventi dedicati all’Agile. La semantica del termine, spesso associata a questioni tecniche, è stata ridefinita per abbracciare l’organizzazione a 360 gradi: la conferenza, infatti, si rivolge a persone che operano in grandi aziende o multinazionali, in aziende più piccole o in start-up, nel settore pubblico e nel settore privato, e che possono rivestire ruoli diversi: CEO, CFO, CTO, COO, manager AFC, HR, marketing manager, project e product manager, line manager, ricerca e sviluppo, product owner, scrum master, technical lead, agile coach, sviluppatore software, tester e quality assurance, service designer, product designer, UX/UI designer.